I NOSTRI SERVIZI

Dichiarazione Fiscali

La Dichiarazione dei redditi è il documento contabile attraverso il quale il cittadino-contribuente comunica al fisco le proprie entrate...

Bilanci

In economia aziendale, è l’insieme dei documenti contabili che un’impresa deve redigere periodicamente.

Contabilità

La contabilità è il sistema di rilevazione continua di qualunque evento di rilevanza economica.

Equitalia

Equitalia quale ultimo anello della filiera tributaria, è stata oggetto di forti critiche...

Fusione

La fusione, nel diritto commerciale italiano, indica un'operazione (disciplinata in Italia....

Costituzione

Una società, nel diritto e nella ragioneria, è un soggetto esercente attività di impresa: essa può essere costituita da un unico soggetto....

Conservazione

La conservazione sostitutiva è una procedura legale/informatica regolamentata dalla legge italiana, in grado di....

Mercati Esteri

Esportazioni, questo tipo di operazione è largamente caldeggiata dai vari governi per fare da contraltare alle importazioni...

CHI SIAMO

Abbiamo costruito per voi uno studio professionale multidisciplinare che intende seguire le imprese in tutte le fasi della propria vita.

UN PARTNER NELLA CRESCITA

I nostri esperti gestiranno i rapporti con gli enti senza sprecare il tuo tempo e potranno anche rappresentarti nel contenzioso tributario ed amministrativo.

325000 DOCUMENTI FISCALI GESTITI OGNI ANNO

I tuoi documenti sono al sicuro nelle nostre mani, li gestiamo, organizziamo, archiviamo nel miglior modo possibile.

Leggi Ancora →

PERCHÈ NOI

Supporto Aziendale

Professionali

Affidabili

NEWS

17 Feb

Credito d’imposta Ricerca e Sviluppo: precisazioni sulle attività ammissibili. A seguito delle numerose richieste di chiarimenti da parte di imprese che svolgono attività di sviluppo di software, il Ministero dello Sviluppo Economico con Circolare del 9 febbraio 2018 n. 59990, ha fornito ulteriori chiarimenti in merito al credito d’imposta per attività di ricerca e sviluppo con particolare riferimento ai criteri di individuazione delle attività ammissibili al beneficio nello specifico settore dei programmi informatici. Con specifico riferimento alle attività di sviluppo di software, dalle indicazioni contenute nel Manuale di Frascati (la cui ultima edizione è stata pubblicata dall’OECD in data 8 ottobre 2015) emerge che le innovazioni legate al software, inteso quale prodotto finale, sono generalmente di tipo incrementale e, in quanto tali, normalmente classificabili, ove aventi un effettivo contenuto di R&S, nell’ambito delle attività di sviluppo sperimentale. A tale proposito, in coerenza con i concetti e i criteri di qualificazione e classificazione delle attività di R&S, nei paragrafi 2.68 e ss. del Manuale viene chiarito, tra l’altro, che, affinché un progetto per lo sviluppo di un software venga classificato come R&S, la sua esecuzione deve dipendere da un progresso scientifico e/o tecnologico e lo scopo del progetto deve essere la risoluzione di un problema scientifico o tecnologico su base sistematica. In questo senso, un progetto che abbia per oggetto il potenziamento, l’arricchimento o la modifica di un programma o di un sistema esistente può essere classificato come R&S se produce un avanzamento scientifico o tecnologico che si traduce in un aumento dello stock di conoscenza. Con la precisazione, peraltro, che l’utilizzo del software per una nuova applicazione o per un nuovo scopo non costituisce di per sé un avanzamento. Il Manuale contiene inoltre alcuni esempi volti ad illustrare il concetto di R&S nell’ambito delle attività di sviluppo di software e altri esempi di attività routinarie o ordinarie che pur essendo correlate al software non presentano contenuti di R&S. Per quanto riguarda la prima serie di esempi (par. 2.71), vengono menzionate le seguenti fattispecie: lo sviluppo di un nuovo sistema operativo o di un nuovo linguaggio di programmazione; la progettazione e la realizzazione di nuovi motori di ricerca basati su tecnologie originali; gli sforzi per risolvere i conflitti con hardware o software in base a un processo di reingegnerizzazione di un sistema o di una rete; la creazione di nuovi o più efficienti algoritmi basati su nuove tecniche; la creazione di nuovi e originali tecniche di criptazione o di sicurezza.

Studio Brunelli /News /0 Comments

05 Gen
Studio Brunelli / /0 Comments

Gli utenti registrati ai servizi online delle Entrate, che hanno fornito il proprio numero di telefono cellulare, sono stati avvisati dell’avvenuto accredito direttamente via…

04 Gen
Studio Brunelli / /0 Comments

Servirà sia per dichiarare l’intenzione di versare l’imposta in modo “intangibile” sia per rinunciare all’autorizzazione, invece di scrivere all’ufficio territoriale competente Approvata, con provvedimento…

03 Gen
Studio Brunelli / /0 Comments

La versione aggiornata sarà utilizzabile a partire dall’11 gennaio 2018 e tiene conto delle disposizioni sui regimi di aiuti a finalità regionale agli investimenti…

01 Gen
Studio Brunelli / /0 Comments

Nell’aria alcuni progetti orientati a contribuire in modo ancora più robusto alla conoscenza di un mercato rilevantissimo sul piano economico e sociale: quello immobiliare…

30 Dic
Studio Brunelli / /0 Comments

I dati del Ministero dei trasporti. Maxi aumento per A24 e A25: il pedaggio aumenterà del 12,89%. Pesante aumento anche per la MIlano-Serravalle, che…

29 Dic
Studio Brunelli / /0 Comments

Listini in ordine sparso nell’ultima seduta dell’anno. L’euro si rafforza, stabile sopra quota 1,19 sul dollaro. Tokyo chiude in flessione un anno da record